PROTEZIONE DEI BENI CULTURALI

Deumidificazione, Disinfezione, Disinfestazione, Spolveratura

  • Monitoraggio
  • Deumidificazione
  • Disinfezione e Disinfestazione
  • Spolveratura
  • Disinfestazione di Opere Lignee
  • Atmosfere Controllate
DEUMIDIFICAZIONE, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, SPOLVERATURA
Libro attaccato da muffe e tarli Da molti anni ormai Bromotirrena si dedica alla protezione dei beni culturali (materiale bibliografico e archivistico, opere d'arte in genere, quadri, statue lignee, ecc.), mettendo a punto razionali metodologie di disinfezione, disinfestazione, deumidificazione, pulizia e spolveratura degli stessi.

Specialista da sempre in fitoiatria e in disinfestazioni in genere, soprattutto nel campo della lotta ai parassiti (funghi, batteri e insetti) che attaccano carta, pelli, legno e tessuti, Bromotirrena è andata sempre più perfezionandosi con la ricerca e la pratica esecuzione di innumerevoli interventi eseguiti per conto di Biblioteche, Archivi, Musei, Enti vari, Privati.

Autoclave su Camion Dispone di una nuova autoclave a norma CE, dalla capienza di mc 22, mobile in quanto montata su camion, con possibilità di essere facilmente parcheggiata a terra con dispositivi oleodinamici, dotata di impianto di deumidificazione del materiale da trattare, di gassificazione e riciclo dei gas, di riscaldamento della cella, di pompa per il vuoto e di abbattimento del gas in fase di bonifica.

Autoclave Parchiggiato L'intervento sul materiale cartaceo prevede la deumidificazione, se necessaria, la disinfezione e disinfestazione sottovuoto con Ossido di Etilene, la spolveratura. Particolare attenzione viene data all'ordinamento dei volumi e/o documenti nella fase di ricollocazione; alla bonifica dal gas alla spolveratura manuale o meccanica dei documenti in relazione allo stato di integrità; alla pulizia delle scaffalature e degli ambienti. La spolveratura può venire effettuata come intervento a se stante, qualora non ci sia la necessità di deumidificazione e sterilizzazione.

Spolveratura materiale cartaceo
I locali dove sono custoditi i libri e/o i documenti vengono accuratamente puliti e, qualora ritenuto necessario, disinfestati da insetti striscianti e volanti (tarli adulti, blatte, scarafaggi, formiche, pesciolini d'argento, tignole, mosche, zanzare, ecc.) con prodotti presidi medico chirurgici a base di piretroidi. Possono essere inoltre disinfettati contro funghi, batteri e virus con soluzioni a base di sali quaternari di ammonio e bonificati da problemi di umidità ambientale.


DISINFESTAZIONE DI OPERE LIGNEE
Come costituente dell'opera d'arte e/o supporto della medesima, il legno deve essere salvaguardato dalle varie patologie. Bromotirrena è specialista in questo ed è in grado di operare con interventi preventivi, curativi ed ecologici, secondo le esigenze e le circostanze.



ATMOSFERE CONTROLLATE
Atmosfere controllate Negli ultimi anni Bromotirrena si è dedicata moltissimo allo studio di soluzioni alternative ed è riuscita a mettere a punto una tecnica che, nell'ambito delle atmosfere controllate, da la certezza del risultato per l'alta tecnologia raggiunta. Impiega plastiche speciali per la costruzione degli involucri che racchiudono le opere da trattare; raggiunge in tempi brevi i valori dei parametri di processo che devono restare costanti per quasi un mese; riesce a monitorare gli stessi con apparecchiature elettroniche computerizzate che, con opportuni grafici, testimoniano la costanza dei valori, garanzia della riuscita del trattamento.

Atmosfere controllateLa sostituzione, all'interno dell'involucro, dell'ossigeno con l'Azoto, gas presente nell'aria che respiriamo, permette la distruzione per anossia degli insetti presenti nei loro vari stadi di sviluppo, eliminando qualsiasi rischio per l'ambiente antropizzato.

La tecnica della Bromotirrena permette di raggiungere grandi volumi per contenere tutte le opere di un museo, oppure, parte di esse, così da evitarne la chiusura e permettere ai visitatori di circolare nelle sale espositive anche adiacenti a quella dove avviene la disinfestazione.

E' il caso dei Musei Civici di Padova, dove Bromotirrena ha realizzato ben cinque involucri, in tempi consecutivi, permettendo la continua apertura del Museo, dove sono stati raggiunti volumi di ampiezza tale mai realizzati prima, almeno in Europa, per trattamenti con atmosfere modificate.

Bromotirrena, laddove è possibile, tratta le superfici del legno non laccato o verniciato con prodotti insetticidi a lunga persistenza di azione quali derivati del Piretro, atti a prevenire possibili future reinfestazioni da insetti xilofagi.

Top